News > SPLIT PAYMENT: COMUNICAZIONE

Circolari

 

                                                                                                  A Tutti i Fornitori

 

 

 

Oggetto: IVA. Split Payment – Estensione della disciplina agli Ordini Territoriali

 

             

Si informa che per effetto del nuovo testo dell’art. 17-ter del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633, come modificato dall’art. 1 del D.L. 24 aprile 2017, n. 50 anche gli Ordini professionali, in quanto enti pubblici non economici, saranno soggetti a partire dal 1° luglio 2017  al meccanismo della scissione dei pagamenti (c.d. split payment) previsto per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate nei loro confronti, per le quali i cessionari o i committenti non sono debitori d’imposta ai sensi delle disposizioni in materia d’imposta sul valore aggiunto.

 

Pertanto a partire al 1° luglio p.v. le fattura elettroniche emesse nei confronti del nostro Ordine dovranno riportare, oltre alle indicazioni prescritte dall’art. 21 del D.P.R. n. 633/1972,  l’annotazione “scissione dei pagamenti”. La fattura sarà saldata al fornitore al netto dell’imposta sul valore aggiunto. Sarà poi compito del nostro ente versare all’erario l’importo corrispondente all’imposta sul valore aggiunto.   

           

Cordiali saluti.

 

 

Viterbo, 23 giugno 2017

 

Il Tesoriere

Marco Tortolini

Galleria



Documenti

LETTERA SPLIT PAYMENT.pdf

copyright 2014 - Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Viterbo. / Privacy ed informativa cookies
Tel./fax 0761/220430 (presidenza) / 0761/344640 (tirocinio)